M

Director: Yolande Zauberman
Country: France/Israel
Length: 105’
Year: 2018


"M" as Menahem, child prodigy with the golden voice, abused by members of his community who adulated him. Fifteen years later he returned to the scene of the crime: Bnei Brak, the world capital of ultra-Orthodox Jews, the "city of men in black". It is also the return to a world he loved so much, a path where speech is free - A reconciliation.
Girato in yiddish, M è un viaggio nel cuore di Bnei Brak, la capitale mondiale degli haredi, gli ebrei ultra-ortodossi, i «timorati di Dio» in ebraico. In questa città, Menahem Lang è cresciuto, diventando noto nella comunità per la sua gentilezza, per l’assiduità con cui frequentava la scuola talmudica e soprattutto per la sua voce d’oro che ha fatto di lui un rinomato interprete di canti liturgici. A vent’anni, però, Menahem rompe con questa vita devota e si trasferisce a Tel Aviv. Perché il bambino dal limpido sorriso nascondeva un segreto: per anni è stato violentato da alcuni membri di quella stessa comunità che l’adulava. Menahem riesce nell’impresa straordinaria di aprire la porta di quel mondo proibito. Un ritorno sul luogo del delitto, ma anche un ritorno ai luoghi che ha amato, un cammino iniziatico costellato di incontri incredibili, di rituali ritrovati, una riconciliazione. Coloro che hanno vissuto il suo stesso dramma escono allo scoperto, come calamitati, trovano il coraggio di parlare, di sconfiggere lo spettro del «gal-gal», quel circolo vizioso che fin dalla notte dei tempi trasforma gli stuprati in stupratori.

Yolande Zauberman

A multidisciplinary artist, Yolande Zauberman is a singular voice in French documentary.
She made her debut in cinema working alongside Amos Gitai. In 1987 she directed her first documentary Classified People, dealing with apartheid in South Africa, which won the Paris Film Festival Grand Prize. Her second documentary, Criminal Caste (1989), was shot in India and selected at the Cannes Film Festival. In 1992 she directed her first feature film, Me Ivan, You Abraham winning the Youth Award at the 1993 Cannes Film Festival, and the Golden St. George at the 18th Moscow International Film Festival. In 2011, her documentary film Would You Have Sex with an Arab? was selected at the Venice International Film Festival. His new film M, has already won eight awards at various festivals.
Artista multidisciplinare, Yolande Zauberman è una voce singolare nel documentario francese.
Inizia con Amos Gitai. Il suo cinema, sempre intimo, illumina le ombre, rompe i tabù, libera la parola.
Nel 1987, firma il suo primo documentario sull’apartheid, Classified People film distribuito in tredici paesi. Segue Criminal Caste selezionato al Festival di Cannes. Nel 1992 la sua prima fiction, Moi Ivan, You Abraham, è il film di chiusura della Quinzaine des Réalisateurs, premiato in tutto il mondo. Nel 2011, Would You Have Sex With An Arab? è selezionato al Festival del Cinema di Venezia.
Il suo nuovo film M, ha già vinto otto premi in diversi Festival.
A film festival between two gulfs, facing the bay of Naples, the Vesuvius and the islands, where the air, the land, the water and the fire become one: to discover different visions of reality through documentaries from several horizons from all around the world. 

Meetings, debates, concerts and artistic walks in echo with the landscape, passing from a foreign world to a familiar intimacy.
faitodocfestival@gmail.com
+39 349 217 2359
envelope-ocommentsphonevimeo-square linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram