Leandre Caruso
Bartek Andrzej Matthieu-Daudé 
Gaia Durante  
Johan Badibengi (Aka Akuma) 
Dilan Gündogan 
Leandre Caruso (Belgo/Italiano)
Mi chiamo Leandre, ho 18 anni. 
E' la prima volta che ho l'onore di fare parte di una giuria giovani di un Festival Internazionale di cinema. Sogno di diventare un attore, percio' considero questa esperienza come una possibilità di evoluzione nel mio cammino personale.
Bartek Andrzej Matthieu-Daudé (Belgo/polacco)
Mi chiamo Bartek, ho 20 anni. Sono cresciuto in un ambiente artistico e mi appassiono per ogni forma d'arte, sia per le arti plastiche che per le arti della scena e a tutto cio' che ad esse è collegato. Cerco di creare una forma di espressione personale che possa riunire l'insieme delle mie scoperte e esperienze.

Gaia Durante (Italia)

 Mi chiamo Gaia, ho 17 anni e vivo a Roma (ancora per poco si spera). Il mio sogno più grande è viaggiare in giro per il mondo e conoscere nuova gente, proprio come mi è successo scoprendo questo meraviglioso festival. Sono una appassionata di film e quasi ogni weekend mio Papà mi porta al cinema a vedere dei capolavori. Spero quindi di poter praticare le mie piccole doti da « critica »cinematografica...
Johan Badibengi (Aka Akuma) (Belgo/congolese)
 Mi chiamo Johan, ho 21 anni, sono un giovane artista belga nato a Kinshasa. Mi sono formato nelle arti della scena teatrale dalla mia più tenera età. Mi sono poi orientato verso la musica moderna - elettronica e rap – le parole dei miei testi sono influenzate dal mondo urbano nel quale vivo. E' con grande piacere che desidero essere presente nella giuria del Faito Doc 2020.

Dilan Gündogan (Belgo/Kurdo)
 Mi chiamo Dilan, ho 21 anni e adoro la lettura e lo sport. Progetto di dominare il mondo, ma devo ancora fare molta strada. Per il momento, vengo ad assaporare l'Italia con i miei amici.
A film festival between two gulfs, facing the bay of Naples, the Vesuvius and the islands, where the air, the land, the water and the fire become one: to discover different visions of reality through documentaries from several horizons from all around the world. 

Meetings, debates, concerts and artistic walks in echo with the landscape, passing from a foreign world to a familiar intimacy.
faitodocfestival@gmail.com
+39 349 217 2359
envelope-ocommentsphonevimeo-square
en_USEN
fr_BEFR en_USEN
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram